January 2016 – soundtrack

Se vi alzate dal letto scostando le coperte al ritmo di una canzone nella vostra testa e proseguite la vostra giornata con una colonna sonora costante che scandisce i gesti più comuni come versare il caffè in una tazza o aspettare il pullman alla fermata e quando finalmente arriva la sera vi guardate stanchi allo specchio e mentre vi lavate i denti, il vostro cervello vi fa partire una canzone straziante da film in bianco e nero allora, siete nel posto giusto perché questa è…

La colonna sonora del mio gennaio 2016

Continua a leggere January 2016 – soundtrack

Letture da Kiddo – gennaio

Il primo mese del 2016 è stato pigro e lento e mi ha trovata incuriosita dall’utilizzo del Kindle con cui sto spendendo numerose ore e, con cui ho anche inaugurato l’anno di letture grazie al bel romanzo di Pierpaolo Vettori, Le Sorelle Soffici.

Le letture da Kiddo sono state meno numerose ma non per questo meno intense e felici. Andiamo subito a scoprirle!

Continua a leggere Letture da Kiddo – gennaio

Non sono io, sei tu! – di come ho abbandonato alcune serie tv

Guardando numerose, innumerevoli! serie televisive è naturale dopo un po’, fare una cernita. Anche perché non esiste – ahimé – una Giratempo che mi permetta di fare tutto ciò che vorrei in una giornata.

Perciò… taffetà caro, taffetà tesorino…*

tumblr_m6y9d5qgbj1qfckzwo2_500

Sì, ma bando alla ciance! Quali sono le serie televisive che ho abbandonato senza rimorso?

Continua a leggere Non sono io, sei tu! – di come ho abbandonato alcune serie tv

Le sorelle Soffici – primo libro del 2016 e prima volta col Kindle

Le sorelle Soffici è la mia prima lettura per il 2016, nonché il primo libro letto su Pollo, il mio Kindle nuovo fiammante e il mio primo libro “preso in prestito” attraverso il servizio di Amazon, Kindle Unlimited.

Cerchiamo di andare con ordine però, che ho già mal di testa.

Schermata 2016-01-17 alle 12.47.24

Una foto pubblicata da Frullìbrio (@frullibrio) in data: 3 Gen 2016 alle ore 15:38 PST

Continua a leggere Le sorelle Soffici – primo libro del 2016 e prima volta col Kindle

Galveston di Nic Pizzolatto

Ho finito Galveston di Nic Pizzolatto

Che poi, siamo onesti, non avessi visto True Detective, non ci sarei mai arrivata, no. Ma poi, in tre giorni tre di passione e nient’altro, le ho lette queste 266 pagine di Pizzolatto. La storia di Roy. Roy e le sue cicatrici, le sue donne. La storia di Rocky. Rocky. Combattente con la sconfitta scritta nel dna.

Ma divago. Scusate. I personaggi di Galveston, ti portano un po’ a spasso dove vogliono loro.

Ogni pagina mi sono fermata, l’ho riletta, mi sono segnata citazioni su citazioni. Mi ha fatto pensare tanto ad alcune persone che la mia vita la sfiorano solo. Mi ha fatto imprecare a denti stretti, e piangere. Sì.

Continua a leggere Galveston di Nic Pizzolatto

Letture da Kiddo – dicembre

Nonostante la Befana ancora non sia arrivata, diciamo che il periodo delle feste è terminato ed eccoci qui, con un riassunto delle miei letture per l’ultimo mese del 2015 che potete trovare su YouKid.

Dalle note eleganti del jazz a New York alle emozioni di una vita vissuta nella Città Eterna, ho incontrato un Lupetto che indossa un cappuccio rosso e vissuto un Natale diverso dal solito.

Cominciamo con…

Continua a leggere Letture da Kiddo – dicembre

Troppe serie tv, troppo poco tempo – una guida personale alle migliori del 2015

Guardo troppe serie televisive. Lo so, lo dico sempre, ma non lo dico per sentirmi parte di un gruppo o per fare l’hipster o nerd o come diamine potrebbe essere definito una/o che se ne sta acciambellato davanti alla televisione o pc a ciucciarsi ore e ore di telefilm.

Lo so che lo fate anche voi.

TROPPE. SERIE. TELEVISIVE.

TROPPO. POCO. TEMPO.

Allora, mi sono detta che una piccola e personalissima guida alle nuove serie del 2015, non sarebbe stato male farla. Anche se sì, questo è quel momento orgiastico di liste, classifiche e vattelapesca che non ho mai amato troppo. Ma un punto della situazione, non fa male nemmeno a me, perciò, via che si va.

giphy2
Anche tu Titus, muoviti!

Continua a leggere Troppe serie tv, troppo poco tempo – una guida personale alle migliori del 2015

I racconti dell’orso: la dolcezza di sentirsi bambini

Catturare con le parole le sensazioni delicate, di abbandono totale all’innocenza che mi ha provocato I Racconti dell’Orso, lo so già, non sarà facile.

Ma l’urgenza con cui voglio provarci ugualmente, è genuina, perciò spero almeno di avvicinarmici e farvi respirare un po’ della magia e dello stupore che ho provato io, quando ho incontrato per la prima volta il Monaco Meccanico e l’Omino Rosso.

I racconti dell'orso - The Bear Tales

Continua a leggere I racconti dell’orso: la dolcezza di sentirsi bambini

Letture da Kiddo – novembre

Nonostante sia stato il mese del 33° Torino Film Festival e di alcuni assestamenti, cambiamenti nella mia vita, le letture da Kiddo, no, non sono mancate!

Anzi, tante foto e #frullìbrio nelle orecchie in questo mese piuttosto freddino.

Tra nuovi classici del gotico e classici rivisitati in un’inedita veste a fisarmonica, mi sono goduta anche storie di vita e drammi quotidiani e sono andata allo zoo senza muovermi di casa ma imparando tante fantasticherie incredibili!

Insomma, vi ho incuriosito un po’? Allora, seguitemi!

Continua a leggere Letture da Kiddo – novembre

Ciao mamma, vado al 33° Torino Film Festival! – dove ti riassumo le puntate precedenti

Accredito – da ritirare

Trolley – pronto

Agendina per gli appunti ché se li prendo di nuovo su cellulare durante i film, mi immolano in piazza – presa

Biglietto per arrivare a Torino – in tasca

Aria smargiassa – in stato di lavorazione

Questa non è la mia prima volta. In realtà è la terza. Me ne andrò per le strade della città, sbandierando l’accredito stampa al Torino Film Festival.

Continua a leggere Ciao mamma, vado al 33° Torino Film Festival! – dove ti riassumo le puntate precedenti