BEN-HUR: l’epico ritorno al cinema, ecco il trailer

Ben-Hur torna al cinema con un remake. Davvero. In 3D, con gli effetti speciali, l’epicità pompata al massimo e un gran bel cast. E io voglio proprio andarlo a vedere.

Perché per me Ben-Hur rappresenta il film postprandiale della domenica.

Vi ricordate? Su Rete4 c’erano Cleopatra o Ben-Hur e finivi col guardarli con mezza palpebra abbassata. Poi però, ti rimanevano impresse nella retina alcune scene, quelle più forti.

Una su tutte, sicuramente è la corsa più pazza del mondo su bighe.

ben-hur-corsa-delle-bigheBuzzoole

E nel nuovo Ben-Hur? Tranquilli. Ci sono le bighe. Ci sono le navi in fiamme. C’è violenza e c’è amore, c’è azione.

Insomma, pronti per il trailer? La quintessenza dell’epicità e del “ok, sono già davanti al cinema, quando comincia?”.

Continua a leggere

Lo chiamavano Jeeg Robot

Lo chiamavano Jeeg Robot – ma che, pure te c’hai la Spada Alata?

Vorrei cominciare a parlare di Lo chiamavano Jeeg Robot dalla fine o  meglio, dal dopo film quando, ancora al buio e presissimi dai titoli di coda *corri e va per la terra, vola e va tra le stelle* io e il mio amico abbiamo sentito questa frase provenire da qualche poltroncina di distanza, “Io non capisco come possano finanziare film del genere.”

Io sono stata zitta ma ho pensato, “Io non capisco come permettano a certe persone di andare al cinema” ma solo perché basterebbe informarsi. Tipo: guardare il trailer poteva essere utile, se hai visto il trailer di Lo chiamavano Jeeg Robot sai esattamente a cosa vai incontro.

Vi agevolo il video se mai ve lo foste perso, ma non credo dato che anche la madre del mio amico ha detto che in tv, lo passano spesso il trailer di ‘sto robo’ coso.

Continua a leggere

I racconti dell'Orso

I racconti dell’orso: la dolcezza di sentirsi bambini

Catturare con le parole le sensazioni delicate, di abbandono totale all’innocenza che mi ha provocato I Racconti dell’Orso, lo so già, non sarà facile.

Ma l’urgenza con cui voglio provarci ugualmente, è genuina, perciò spero almeno di avvicinarmici e farvi respirare un po’ della magia e dello stupore che ho provato io, quando ho incontrato per la prima volta il Monaco Meccanico e l’Omino Rosso.

I racconti dell'orso - The Bear Tales

Continua a leggere

Ciao mamma, vado al 33° Torino Film Festival! – dove ti riassumo le puntate precedenti

Accredito – da ritirare

Trolley – pronto

Agendina per gli appunti ché se li prendo di nuovo su cellulare durante i film, mi immolano in piazza – presa

Biglietto per arrivare a Torino – in tasca

Aria smargiassa – in stato di lavorazione

Questa non è la mia prima volta. In realtà è la terza. Me ne andrò per le strade della città, sbandierando l’accredito stampa al Torino Film Festival.

Continua a leggere

Ant-Man

Vi racconto i miei momenti Yay! e i miei momenti Nay :( di Ant- Man

E così, il film Marvel relegato ad una uscita estiva, l’ho visto pure io. Ero indecisa ma in fondo, “i film con gli uomini travestiti” li sto vedendo tutti e mi piace la COMPLETEZZA. Cioè, ragazzi, mi sono vista anche Green Lantern – che sì, lo so, è DC Comics, rimettete in tasca le uova marce, per Zeus! – quindi, l’uomo Formica ci sta eccome. E poi c’è il primo Ant-Man e poi ci sono i riferimenti allo S.H.I.E.L.D. e agli Avengers e all’Hydra. E insomma, dai.

Dato che non posso né dire che mi sia piaciuto né che non mi sia piaciuto, lo definisco un simpatico ant-ipasto (sì, Rob, me la sono riciclata anche se non ha fatto ridere manco la prima volta), ai prossimi film in uscita che tanto per dire, sono: Capitan America, Dr Strange e I Guardiani della Galassia ed essendo anche l’ultimo film della Fase 2 di Marvel Studios.

(psss… per un calendario di tutti i film di super eroi, tra cui Deadpool, cliccate qui)

Com’è o come non è io ho diviso il film in punti YAY e NAY un po’ spoilerosi e assolutamente personali, invece di farvi una recensione. Ma prima, un po’ di trama…. Pronti?

Lui dice che è pronto

Continua a leggere

La sera che ho visto Mad Max Fury Road

Quando vivi fuori – ma fuori fuori – dalla “grande città” ogni cosa può prendere la piega dell’avventura. Perciò quando si decide con un amico di andare a vedere Mad Max Fury Road a circa un mese dall’uscita, questa, diventa un’impresa. Prima di tutto il film in questione non è in programmazione più in nessun modo  luogo lago il mondo l’universo CINEMA, questo ha tolto un sacco di opzioni lasciandoci solo quella di andare in città e che siccome che sono cecata (vedere immagine illustrativa) avevamo ancora meno scelta e dovevamo cercare spettacoli in 2D. Siamo partiti dal paese per lo spettacolo delle 22,30. hqdefault Continua a leggere